Personal tools

SAT:FAQ Tirocini e Stage

From Chrome

Revision as of 11:59, 3 January 2017 by Matteo (Talk | contribs)

Jump to: navigation, search
Ultimo aggiornamento 09/09/2017; si prega di segnalare imprecisioni o refusi via mail ai delegati SAT di Ingegneria Informatica.
Viste le numerose richieste e il ripetersi di alcune domande, con gli altri delegati SAT dei CCS di informatica di Milano e Como abbiamo pensato di scrivere un semplice documento in cui si fa un po' il punto sui eventuali dubbi sui tirocini e gli stage. Nel caso troviate inesattezze o informazioni incomplete, non esitate a contattarci!


Contents

Informazioni di base

Il Tirocinio Universitario (TU) fa parte del curriculum didattico e comporta l’acquisizione di un predeterminato numero di Crediti. Per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, "Ord. 509" (D.M. 509/1999), i crediti assegnati sono 7,5; per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, "Ord. 270" (D.M. 270/2004), i crediti assegnati sono 10 o 5. Ad ogni tirocinio è assegnato un numero di riferimento definito “codice”.

Lo stage non fa parte del curriculum didattico. Tuttavia, oltre ad una esperienza professionale, offre spesso la possibilità di svolgere un Progetto, una Tesi o una Tesina di Laurea. Può comportare l’acquisizione di Crediti formativi che verranno inseriti nel diploma supplement tra the attività extra svolte dallo studente, ma non varranno per la laurea (non essendo parte del piano di studio dello studente).

Consultando il sito http://www.careerservice.polimi.it/ si potranno avere tutte le informazioni riguardanti gli stage; a complemento di quanto scritto su tale sito, si ricorda che i docenti delegati del Consiglio di Corso di Studi in Ingegneria Informatica sono:

  • Matteo Matteucci (Milano)
  • Sara Comai (Como)

I compiti dei delegati SAT (Struttura Accademica per i Tirocini) sono

  • Approvare le offerte di stage e tirocini presenti sul portale del servizio stage di ateneo in base alla loro qualità
  • Fornire un servizio di orientamento agli studenti

Ad ogni tirocinio e stage e' associato un Tutor accademico; il Tutor accademico ha un ruolo di controllo e garanzia per TU e STAGE; qualora si tratti di un tirocinio con tesi dovra' essere anche relatore della stessa. La scelta del Tutor dipende dall’argomento del tirocinio. Possono essere Tutor tutti i docenti del Politecnico; per gli stage svolti nell’ambito del CCS di Ingegneria Informatica, tutti i professori del DEI anche se non sono mai stati docenti dello studente.

Qualora lo studente non trovi autonomamente nessun Tutor disponibile, allora sarà compito dei Delegati SAT fornire una lista di possibili docenti a cui chiedere.


Domande piu' frequenti

  • Come trovo il mio tutor universitario?

Ogni docente di un corso di studi in ingegneria informatica puo' far da tutor universitario. Il mio consiglio, dato che poi il docente in questione dovra' anche assegnare i crediti relativi nel caso di tirocinio, e' che si occupi delle tematiche specifiche del tirocinio in questione. Solo a titolo di esempio, se il tirocinio riguarda l'uso di tecnologie per lo sviluppo web, il docente dovra' insegnare o occuparsi di tali tecnologie. Per una lista delle varie aree di competenza dei docenti del corso di studi suggerisco di partire da qui [1] e eguire le varie linee di ricerca.

  • Sono uno studente N.O. Ho inserito il TU nel mio piano di studi , ma non trovo nessuna azienda che mi ospiti per un tirocinio. Cosa posso fare?

Inserire un TU nel piano di studi è una libera scelta, non un obbligo. Le Aziende inoltre non sono costrette ad ospitare tutti gli studenti che facciano domanda. Nel suo caso deve quindi cambiare il piano di studi appena possibile (in genere, nel semestre successivo) sostituendo il TU con nuovi corsi, non inclusi in precedenza, i cui crediti corrispondano al valore del TU.

  • Sono uno studente del N.O, ho inserito il TU nel mio piano di studi, ma la proposta da me reperita autonomamente presso un’Azienda non è stata approvata dal Delegato SAT.

Lei ha due possibilità:

  1. cercare una nuova proposta autonomamente oppure attraverso il portale del Politecnico, e presentarla al Delegato SAT per l’approvazione;
  2. cambiare il piano di studi appena possibile (in genere nel semestre successivo) sostituendo il TU con nuovi corsi, non inclusi in precedenza, i cui crediti corrispondano almeno al valore del TU.
  • Sono uno studente del N.O. Sto svolgendo il TU. Posso fare la tesi sullo stesso argomento?

La Tesi è un lavoro indipendente dal TU e comporta l’acquisizione di altri CFU; non è quindi accettabile che la documentazione prodotta durante l’esperienza in azienda sia convertita semplicemente in Tesi o Tesina acquisendo pertanto un doppio valore. Tuttavia è naturale che il lavoro di Tesi o Tesina sia la prosecuzione del lavoro svolto in azienda. Un buon lavoro di Tesi o Tesina, a seguito di un TU, deve documentare qualche approfondimento svolto autonomamente sulla materia del TU, oppure documentare un TU che ha comportato un lavoro in azienda di durata e valore superiore alla media. I Delegati sono naturalmente a disposizione per chiarire ogni dubbio per email o durante l’apposito orario di ricevimento.

  • Sono definite la durata minima e massima di un TU ?

Non esiste una regola precisa, tuttavia considerando che nel piano di studi di ING-INF un TU equivale a 7,5/10/5 crediti la durata minima e' rispetivamente di 250/350/250 ore. La durata massima dipende dalla situazione esami dello studente. In genere si sconsiglia un TU superiore all 450 ore. Qualora il tirocino sia integrato con la tesi la durata minima sarà di 400/500 ore

  • Sono definite la durata minima e massima di uno stage ?

No non esistono regole

  • Sono uno studente N.O. Ho inserito il TU nel mio piano di studi, ho avuto un colloquio con una azienda ma l’esito è stato negativo, cosa devo fare ora?

Lei può provare a iscriversi a un'altra proposta. Se il sito non lo permette si rivolga all’Azienda e chieda conferma di essere stato ‘sganciato’ dal precedente TU. Se ancora non riesce si rivolga alla segreteria (Career Service Stage)

  • Sono uno studente N.O. che ha concluso lo stage come dipendente dell’azienda, ho diritto ai 7,5/10 crediti?

Il suo stage viene gestito in modo diverso, ma a fine stage lei avrà acquisito 7,5/10/5 crediti ugualmente.

  • Sono uno studente N.O. non ho ancora inserito TU nel mio piano di studi, ma ho trovato un'azienda che mi farebbe cominciare subito, posso iniziare e poi convalidare l'esperienza una volta che questa e' nel piano di studi?

No. All'attivazione, se l'attivita' e' nel piano di studi viene attivato un tirocinio, altrimenti uno stage. Dato che il primo da diritto a CFU, mentre il secondo no ne da, se l'attivita' parte come stage non dara' luogo al riconoscimento dei CFU.


Tipologie di tirocinio e loro attivazione

Il tirocinio può essere scelto tra le offerte presenti sul portale degli stage del Politecnico o procurato autonomamente dallo studente. Il tirocinio presso uffici del Politecnico è considerato come tirocinio esterno, e segue quindi le norme procedurali descritte al punto B.

FASE 1: Procedura di individuazione e avvio Stage/Tirocinio

Si sottolinea che la richiesta di Stage/TU può essere riferita esclusivamente a una attività ancora da intraprendere e non per il riconoscimento di un’attività già svolta. Inoltre gli studenti del vecchio ordinamento devono seguire la stessa procedura degli studenti del N.O.

  • Tipologia A: TU/stage disponibile sul portale del Servizio Stage di Ateneo
    • Scegliere un tirocinio tra le offerte presenti sul portale degli stage
    • Iscriversi al colloquio per lo stage/TU scelto (Nota: ci si può iscrivere ad un solo colloquio per volta)
    • Le attivita' di segreteria del tirocinio, e quindi gestione burocratica sono svolte dall'Area Formazione e specificatamente dal "Career Service Stage" (dificio del Rettorato, piano terra di fronte alla Biblioteca Centrale di Ingegneria; Orario: Lunedì- Venerdì 9.30-13.30) nelle persone di:
      • Emanuela Russo (emanuela.russo@polimi.it) per Milano Leonardo
      • Katiuscia Geminian (katiuscia.geminian@polimi.it) per Como
    • Una volta superato il colloquio, ottenuti codice del tirocinio, data di inizio/termine dello stesso e nominativo del Tutor Accademico, e' possibile procedere alla stampa del Progetto Formativo (8 copie). Per i corsi di Laurea in Automatica, Elettronica, Informatica e Telecomunicazioni, la stampa dei Progetti di Stage (e dell' Attestato di Tirocinio alla fine dello stesso) viene fatta dalla
      • signora Ciesco della Segretria della Sezione di Telecomunicazione (tel. 3500).
    • Far firmare i moduli del Progetto Formativo ai Tutor Accademico e Aziendale
    • Consegnare al “Career Service Stage” 5 copie dei moduli almeno 5gg. lavorativi prima della data d’inizio del TU a chi è indicato nella procedura, le restanti 3 rimangono al tutor aziendale, al tutor accademico e allo studente
    • A questo punto può iniziare il TU/stage
  • Tipologia B: Ricerca autonoma di una proposta di stage/TU. Se i colloqui hanno avuto esito negativo e/o le proposte presenti sul portale degli stage del Politecnico non sono ritenute interessanti, lo studente può cercare autonomamente un’offerta presso un altra Azienda (della quale non è dipendente). Tuttavia, in questo caso, la proposta deve essere approvata da un delegato SAT e la procedura è la seguente:
    • Presentare al Delegato SAT, durante il suo orario di ricevimento o preferibilmente via mail, una proposta scritta, redatta dall’Azienda su carta intestata (o inviata da indirizzo email aziendale), contenente le seguenti informazioni: dati dell’Azienda - dati dello studente – descrizione del tirocinio e dei compiti dello studente - durata, inizio e termine previsti.
    • Se il Delegato SAT approva la proposta e approva/assegna un Tutor Accademico (anche in questo caso l'approvazione e' subordinata all'accordo tra lo studente e il docente che fara' da tutor), lo studente può proseguire con l’espletamento delle pratiche; in caso contrario deve cercare una nuova proposta di TU. Poiché lo stage non fa parte del curriculum didattico, i criteri di approvazione da parte del Delegato SAT sono ovviamente diversi da quelli per un Tirocinio Formativo.
    • Approvata la proposta, e l’azienda è già convenzionata con il Politecnico, deve inserire l’offerta sul sito del Servizio Stage di Ateneo seguendo la procedura per l'inserimento con candidato già selezionato. A registrazione avvenuta, la proposta verra' nuovamente letta e valutata (essendo già stata accettata di suggerisce di inviare mail al Delegato SAT che l'ha approvata con il codice dello stage in modo da accelerare tale approvazione). Se l’Azienda non è convenzionata con il Politecnico, deve prima rivolgersi al Servizio Stage di Ateneo per attivare la Convenzione.
    • Una volta approvato il tirocinio lo studente può seguire la procedura standard.
  • Tipologia B (dipendenti): Se lo studente è già dipendente dell’Azienda, la procedura è invece la seguente:
    • In questo caso serve l'approvazione preventiva del CCS che si ottiene mandando via mail ai Delegati SAT una proposta di tirocinio scritta, redatta dall’Azienda su carta intestata, contenente le seguenti informazioni: dati dell’Azienda - dati dello studente – descrizione del tirocinio e dei compiti dello studente - durata, inizio e termine previsti
    • I Delegati SAT, su delega del CCS, procedono alla valutazione della proposta. La pratica diventa di pertinenza del CCS e non del servizio stage pertanto lo studente non avra' la qualifica di stagista presto l'azienda, ma di dipendente; ne consegue che la sua situazione verrà gestita separatamente.

FASE 2: Svolgimento dello Stage/Tirocinio

  • Il tirocinante svolge l’attività di stage /TU presso la sede dell’Azienda nei tempi e nei modi specificati nel Progetto Formativo approvato
  • Modifiche rilevanti nelle attività e nei modi di esecuzione devono essere concordate con il Tutor Accademico e segnalate al Delegato SAT del CCS
  • Eventuali variazioni della durata dello Stage/TU in corso devono essere concordati con i tutor accademici, aziendali e il delegato SAT. Una volta confermata la variazione, l’azienda dovrà comunicare al “Career Service Stage” la variazione per aggiornamento del Progetto Formativo.

FASE 3: Conclusione dello Stage/Tirocinio

  • Al termine dello Stage/TU, lo studente prepara la Relazione conclusiva di Tirocinio (modulo scaricabile dal portale)
  • Il Tutor Aziendale compila una propria Relazione conclusiva di Tirocinio (modulo scaricabile dal portale)
  • Lo studente presenta queste relazioni all referente SAT (sig. Ciesco) e al Tutor Accademico il quale potrà procedere all'assegnazione dei crediti del tirocinio tramite il portale dei tirocini